Titolo Consiglio: Decreto Bersani: cosa cambia per i mutui

Visualizza tutti i Consigli di admin
Una delle rivoluzioni legate al decreto Bersani: è stato introdotto il divieto di clausola penale nel caso di estinzione anticipata dei mutui immobiliari. Un passaggio davvero importante.
Andiamo a capire cosa cambia.

Il divieto vale a decorrere dai contratti stipulati dal 2 febbraio 2007 ma solo per l ' acquisto della 1° casa, (quindi dove si trova la nostra residenza). Non vale invece per mutui con finalità   di acquisto di seconda abitazione, ristrutturazioni,
scambio, investimento, disponibilità   di capitale.

Se il mutuo risale a prima del 2 febbraio c ' è speranza di un accordo: le associazioni dei consumatori e l ' ABI entro il 2 maggio 07 si incontreranno per definire le regole per ridurre con equità   l ' importo delle penali nei contratti dove essa è presente, determinando unaisura massima dell ' importo delle penali per i contratti dei mutui in essere. Nel caso l ' accordo non arrivi, sarà   la Banca d ' Italia a stabilire la misura della penale: meglio aspettare insomma.

L ' ipoteca: in caso di estinzione totale del mutuo, l ' ipoteca si estingue automaticamente dopo 30 giorni
dall ' avvenuto pagamento. Per cancellare l ' ipoteca, la Banca deve inviare alla Conservatoria dei Registri Immobiliari la
comunicazione contenente la quietanza. Il conservatore entro il giorno successivo deve procedere d ' ufficio alla cancellazione.

Notaio: il Notaio non è più necessario per l ' autentica dell ' atto con cui la banca acconsente alla cancellazione dell ' ipoteca.

Portabilità   del mutuo e surrogazione: se si ha gia un mutuo ipotecario in corso, è possibile stinguere il debito in corso, contraendo un altro mutuo con altro Istituto che va a subentrare nei diritti della prima banca. In sostanza si ha una surroga.
Si ha così un subentro nell ' ipoteca e nelle stesse garanzie personali concesse dal liente alla prima banca: non serve allora cancellare la prima ipoteca e iscriverne una nuova.

La surrogazione è fattibile solo se viene finanziato l ' importo residuo del mutuo originario: se superiore si deve procedere con una nuova pratica. L ' atto di surrogazione deve essere stipulato per atto pubblico o scrittura privata autenticata e deve essere presentato alla Conservatoria dei Registri Immobiliari per l ' annotamento.
SEGUI IL LINK PER VISUALIZZARE OFFERTA:
Contatto: