Titolo Consiglio: Novità del decreto Milleproroghe

Visualizza tutti i Consigli di admin
Sono molte le novità introdotte dal Maxidecreto Milleproroghe che ha ottenuto il via libera dell’Aula del Senato nella versione modificata. Sono molte le novità che riguardano comuni, banche, precari, famiglie disagiate.



Le novità introdotte

Tra le novità approvate ci sono:


Il ritorno della social card: destinata per le persone più bisognose. La sociel card è una carta acquisti utilizzabile per il sostegno della spesa alimentare, sanitaria e il pagamento delle bollette della luce e del gas. La sperimentazione durerà 12 mesi e avrà a disponibilità un fondo di 50 milioni di euro.



Tributi delle regioni: le Regioni che sono state colpite da calamità naturali possono incrementare i tributi. Saranno i presidenti delle regioni ad avere la facoltà di aumentare l’aliquota Irpef o i tributi o anche aumentare l’accisa sui combustibili per far fronte alle necessità finanziarie.

Soldi alluvionati: in arrivo 100 milioni di euro per la Liguria, il Veneto, Campania e i comuni della Provincia di Messina.

Multe: slittano al 30 giugno 2011 i pagamenti delle rate delle multe arretrate per lo sforamento delle quote latte. Quindi, gli allevatori che avrebbero dovuto cominciare a pagare le rate delle multe sulle quote latte il 31 dicembre 2010, avranno sei mesi di tempo in più. Le risorse ammontano a 5 milioni di euro.

Demolizioni: sospese per tutto il 2011 le demolizioni di immobili abusivi disposte con sentenza in Campania, mentre è stato prorogato a fine aprile 2011 il termine per denunciare le “case fantasma” che non risultano al catasto.

Sfratti: in arrivo la proroga al 31 dicembre 2011 del blocco degli sfratti per le categorie disagiate.

Mutui: si agevola la procedura per la sospensione del piano di ammortamento per chi è in difficoltà a pagare le rate di un mutuo con il diritto di surroga anche sulle garanzie, senza necessità e formalità aggiuntive.

Incroci Tv e stampa: proroga di due anni del divieto di incroci tra settore della televisione e settore della stampa, che slitta al 31 dicembre 2012.



Foglio Rosa: in arrivo il foglio rosa anche per i motorini e le minicar tra la prova teorica e quella pratica.



Cinema: dal primo luglio 2011 e fino al 31 dicembre 2013 il biglietto del cinema costerà un euro in più, fatta eccezione per le sale delle comunità ecclesiali o religiose.



Cambia tassazione fondi investimento: dal primo luglio i fondi comuni di investimento saranno tassati sul realizzato e non più sul maturato.
SEGUI IL LINK PER VISUALIZZARE OFFERTA: